Relazione gestione finanziaria 1 - 17 luglio

24 giugno 2020
relazione gestione covid19

 

Nelle prime due settimane di luglio è proseguito il trend positivo sui mercati. Il MSCI AC World è cresciuto del 5,28%, mentre l’Eurostoxx50 è cresciuto del 4,06%. I mercati hanno superato il crollo del pil a livello mondiale e si stanno concentrando sulla produzione industriale e sui consumi, la prima in netto miglioramento a giugno rispetto a quanto atteso, mentre i consumi ancora sono in una situazione stagnante.
In Europa c’è grande attesa per la conclusione del vertice dei capi di governo che darà il via libera agli stanziamenti a supporto dell’economie.
Nel mercato obbligazionario non ci sono state sostanziali evoluzioni dove l’operato delle banche centrali continua a condizionare gli scambi limitando volatilità e mantenendo sotto controllo gli spread.

Possiamo senz’altro dire che l’effetto degli interventi congiunti messi in piedi da governi e banche centrali stanno facendo il loro lavoro. Ovviamente non vanno dimenticati i problemi strutturali dei singoli paesi, che in questo momento vengono nascosti dalle enormi masse di liquidità messe in campo, ma che prima o poi dovranno essere affrontati.

Leggi la Relazione sulla gestione finanziaria 1 - 17 luglio 2020