Gli organi del Fondo

Aderire a Fondo Perseo Sirio significa diventarne socio e partecipare all’elezione degli organi di amministrazione, i quali godono di una composizione bilaterale e paritetica.

L’Assemblea dei Delegati elegge i componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio dei Sindaci, approva lo Statuto e le eventuali modifiche e approva il bilancio, delibera l’eventuale scioglimento del Fondo Pensione.

Il Consiglio di Amministrazione amministra il Fondo pensione e ne decide la politica di investimento; seleziona il gestore, la banca depositaria, la compagnia di assicurazione per l’erogazione delle rendite; elegge il Presidente.

Cognome Nome In rappresentanza di 
Boccali Wladimiro Datori
Chierchia Alessandro Lavoratori
Correra Massimo Lavoratori
Togna Claudio Datori
Tosi Claudio Lavoratori
Gioiosa Antonio Datori
Del Bello Daniela Datori
Attili Benedetto Lavoratori

Il Presidente del Cda è Wladimiro Boccali. Il  Vicepresidente è Alessandro Chierchia.

Il Collegio dei Sindaci ha il duplice compito di controllo contabile e di controllo dell’operato del Consiglio di amministrazione; il controllo contabile e di bilancio, qualora il Fondo lo ritenga opportuno, può essere affidato a una società di revisione o ad un revisore esterno.

Cognome Nome In rappresentanza di
Navarra Massimo Lavoratori
Boiardi Pietro Datori
Zuin Michele Datori
Torelli Roberto Lavoratori

il Presidente del Collegio dei sindaci è Massimo Navarra.

Il Presidente del Fondo ha funzioni anche di rappresentanza legale del Fondo pensione stesso, nonché il Direttore generale con funzioni attuative degli indirizzi degli obiettivi del Fondo pensione, nomina il Responsabile del Fondo.

Il Direttore Generale del Fondo verifica che la gestione della forma pensionistica sia svolta nell’esclusivo interesse degli aderenti, nel rispetto della normativa, anche regolamentare e di indirizzo emanata dalla COVIP e delle previsioni di natura contrattuale. In particolare vigila sul rispetto dei limiti di investimento, sulle operazioni in conflitto di interesse e sulle buone pratiche ai fini di garantire la maggiore tutela degli iscritti.

Compensi

Presidente del Consiglio di Amministrazione 31.500 euro
Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione 10.500 euro
Presidente del Collegio sindacale 15.000 euro
Altri sindaci 10.500 cadauno
Consiglieri 300 a seduta
Direttore Generale 88.310 euro annui