Invio della comunicazione periodica

22 marzo 2021
Invio comunicazione

L’invio della comunicazione periodica annuale agli aderenti – solitamente fissato al 31 marzo – è stato prorogato al 31 luglio 2021.

La COVIP ( Commissione di Vigilanza sui fondi pensione) di recente ha  emanato  provvedimenti   specifici  in merito alle “Istruzioni di vigilanza in materia di trasparenza” e il “Regolamento sulle modalità di adesione alle forme pensionistiche complementari”.

Si tratta di una ulteriore “operazione trasparenza”, che introduce novità in tema di informazioni e comunicazioni trasparenti da parte dei fondi pensione che impattano anche sul contenuto della “Comunicazione periodica” e della “Nota informativa”.

Le disposizioni  in materia di comunicazioni agli aderenti e ai beneficiari (compresa la comunicazione periodica agli iscritti) dovranno avere una veste grafica semplificata per consentire ad ogni iscritto di individuare in modo più agevole lo sviluppo della propria posizione previdenziale e di conseguenza di valutare le possibili scelte da operare per proseguire nella costruzione e nella crescita della propria pensione complementare.

Lo slittamento al 31 luglio 2021 della data d’invio della Comunicazione Periodica è volto a consentire ai fondi pensione di avere il tempo necessario per finalizzare la nuova documentazione, in linea con le indicazioni fornite dalla Covip.