Chi può aderire

Possono aderire a Perseo Sirio:

 

LAVORATORI DEL SETTORE PUBBLICO:

 

Perseo Sirio è destinato a tutti i lavoratori i Dipendenti dei Ministeri, delle Regioni, delle Autonomie Locali e Sanità, degli EPNE, dell’ENAC, del CNEL, delle Università e dei Centri di Ricerca e Sperimentazione, delle Agenzie Fiscali, i Dirigenti ricompresi nelle Aree I, II, III, IV, VI, VII e VIII, dell’ENAC, del CNEL e tutti coloro richiamati nell’Accordo Istitutivo, assunti con:

  • contratto a tempo indeterminato;
  • contratto part-time a tempo indeterminato;
  • contratto a tempo determinato, anche part-time, e ogni altra tipologia di rapporto di lavoro flessibile, secondo la disciplina legislativa e contrattuale vigente nel tempo, di durata pari o superiore a tre mesi continuativi;
  • i Segretari comunali e provinciali(una volta sottoscritto l’accordo di adesione a Perseo Sirio)

 

LAVORATORI DEL SETTORE PRIVATO:

 

  • i lavoratori dipendenti delle Organizzazioni sindacali firmatarie dell’accordo istitutivo del Fondo e/o dei contratti collettivi nazionali di lavoro afferenti ai comparti e alle aree dirigenziali destinatari di PERSEO SIRIO, compresi i dipendenti in aspettativa sindacale operanti presso le predette Organizzazioni;
  • i dipendenti dei settori affini:
    • dipendenti UNIONCAMERE;
    • dipendenti di Case di Cura e Case di Riposo private già aderenti a Perseo Sirio;
    • i lavoratori dipendenti di Enti ed organizzazioni regionali ed interregionali, nonché ANCI, CINSEDO, personale dipendente da case di cura private e personale dipendente dalle strutture ospedaliere gestite da enti religiosi, personale dei servizi esternalizzati secondo l’ordinamento vigente, personale dipendente di imprese del privato e del privato sociale eroganti servizi socio – sanitari, assistenziali ed educativi. L’adesione dei settori affini è condizionata dalla sottoscrizione di appositi accordi di adesione.
 
 

Fondo Perseo Sirio - Via Aniene, 14 - 00198 Roma | info@perseosirio.it | C.F. 97660520582 | Albo Covip n. 164

PRIVACY